29 nov 2010

Leslie Nielsen

http://blogs.timeslive.co.za/gordo/2010/11/29/rip-legendary-actor-leslie-nielsen-dies-1926-2010/

leslie nielsen

09 nov 2010

Un post post

È tipo da giugno che ho delle cose da postare.
Foto di fiere e incontri, dediche sugli albi, articoli, e altra roba.
Direi che è ora di recuperare.
Con disordine.

Verso fine giugno andabbi al CRACK! fumetti dirompenti a Roma, ospitalitato da Amal.
Così, al Forte Prenestino portai un pannello di cartone e ci attaccai le vignette.





Dato che ci avanzava un po' di spazio, appesi un pennarello con una cordina e ci scrissi "CHI AMA LA RIGA METTA UNA FIGA", lasciai lì in pennarello ed andai abbere.
Al ritorno trovammo ciò:



Mi emozionai.
Comunque, bellissima manifestazione, divertito assai.
E un salutone a Gregory "Xela" Peck è d'obbligo ;)

Poi ci fu il giorno di chiusura della mostra sui trent'anni di Frigidaire al Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro, dove ci andai pur'io a vendere i Ravioli miei (dato che in mostra c'era pura un mio tribbuto).
Foto con salutoni oni oni a Nigraz, Camilla, Linda e Sparagna ^_^











Ah, approposito!
Forse per caso, forse per volontà divina, sul numero che era da poco uscito di Frigidaire in edicola (il 226) c'era una recensione di Ravioli Uèstern #1, forse la più bella recensione nell'universo che abbia mai letto.



Mi emozionai 2.
Ah, sempre lì alla pescheria, accadde che una signora over50 mi si avvicina, sfoglia il #2 dei Ravioli e mi chiede a chi deve pagare.
Io, vedendola così distinta e gentile, mi sono sentito in obbligo di avvisarla: "Ehm... guardi che in quel volume c'è un po' di... ecco... blasfemia e prese per il culo a Gesù e la Bibbia e robe così..."
Lei mi fa: "BENE!" e se lo compra con un sorriso a 350 denti.

Poi, quest'estate mi sono preso una criceta.
L'ho chiamata Merda.
Un giorno le farò un video ;)



Poi?
Mmm... ah, sì, Sono stato anche a Narnia Fumetto, bellina bellina come fiera.
Di foto ho rubato da facebook questa dove strizzo un capezzolo ad Andrea (chiedendogli se Praha le fosse in Toshana).



Poi mi chiesero una dedica sul volume.
"Ok, cosa vi faccio?"
La gentil donzella ci pensò: "Eeeeeehhh...."
Io capii al volo.



Poi?
Ah, sì, quest'estate ho lavorato alla piadineria di mammà.
Un giorno ho disegnato questo, senza motivo:



Poi c'è stata da poco Lucca Comics & Games.
Andata benissimo! Vendute più di 200 copie, praticamente Ravioli #1 è quasi esaurito. Ho bevuto poco poco (Nicola, Andrea, questa me la pagherete!!!), ho conosciuto tantissime persone simpaticozze che mi hanno riempito le giornate, non so come ringraziarvi. Tutti. Dietro, davanti ed accanto al banco, intendo. Non capisco perché, finite le fiere, gli addetti ai lavori si salutino/ringrazino sempre tra loro... io i lettori voglio salutare e ringraziare! Alcuni di voi mi hanno fatto sbellicare, alcuni mi hanno lasciato perplesso, alcuni mi hanno intrattenuto con perle di saggezza... grazie. E scusatemi se da una Lucca all'altra non mi ricordo mai di voi, ma io indosso sempre un cappello (bellissimo, tra l'altro) perché mi vergogno a guardare le persone negli occhi (qualcuno l'ha capito e mi ci ha pure preso per il culo). Grazie a tutti. Siete voi la mia fiera ;)
Un abbraccio in particolare ad Anna... non ce semo manco fatti 'na foto :"(

Foto e dediche in cui mi hanno taggato su faccialibro:











































Finisco con due robbe di ieri.
La prima è che ho mandato una segnalazione al divertentissimo blog Nuvole Anomale con una cosa su John Doe.

La seconda è che su LEGA NERD c'è un articolo su quel coglione di Pierz.
Trovatollo CLIKKANDO QUI.


Finito.
Vado a comprare un po' di cioccolatini al rum per la pierza e glieli porto a lavoro.
Buona giornata.